"Mi chiamo Hazel. Augustus Waters è stato il grande amore avversato dalle stelle della mia vita. La nostra è stata una storia d’amore epica, e io non riuscirò ad aggiungere nemmeno un’altra frase senza scomparire in una pozza di lacrime. Gus sapeva. Gus sa. Non vi racconterò la nostra storia d’amore perché come tutte le vere storie d’amore morirà con noi, come deve. Speravo che facesse lui il discorso funebre per me, perché non c’è nessun altro che vorrei lo facesse… Non posso parlare della nostra storia d’amore, quindi vi parlerò di matematica. Non sono un matematico, ma una cosa la so: ci sono infiniti numeri tra 0 e 1. C’è 0,1 e 0,12 e 0,112 e una lista infinita di altri numeri. Naturalmente c’è una serie infinita di numeri ancora più grande tra 0 e 2, o tra 0 e un milione. Alcuni infiniti sono più grandi di altri infiniti. Ce l’ha insegnato uno scrittore che un tempo abbiamo amato. Ci sono giorni, e sono molti, in cui mi pesano le dimensioni della mia serie infinita. Vorrei più numeri di quanti è probabile che ne vivrò, e Dio, voglio più numeri per Augustus Waters di quelli che gli sono stati concessi. Ma Gus, amore mio, non riesco a dirti quanto ti sono grata per il nostro piccolo infinito. Non lo cambierei con niente al mondo. Mi hai regalato un per sempre dentro un numero finito, e di questo ti sono grata."
Hazel, Colpa Delle Stelle (via erapermevelenoeantidoto)
"Chi ha trovato se stesso e adesso fotte il mondo, chi invece ha perso il treno e ora ci corre contro"

LowLow (via ilragazzoconlecuffiette)

Chi ha trovato se stesso si è riperso un minuto dopo

(via lecosechenondicomai)

"Ma io credo nel vero amore, capisci?
Non credo che a tutti sia concesso di tenersi i propri occhi o di non ammalarsi, ma tutti dovrebbero avere un vero amore, e dovrebbe durare almeno quanto dura la tua vita."
Isaac, The fault in our stars (via nonricordocomesivola)
abbiilcoraggiodivivere:

Pll.
polveristellari:

ilfioresenzaprofumo:

polveristellari, ti porto anche in vacanza.Sei con me al mare: ora è tutto perfetto ❤
/ non togliete la fonte, per favore

Oddio, grazie.Davvero. È bellissimo.
"

Lo so come sei tu,
Che ti svegli presto la mattina per poi rimetterti a dormire,
Tu che ti svegli la notte sperando che non sia ancora sorto il sole,
Tu che ti emozioni e ti imbarazzi per tutto,
Che quel sorriso vero che ti manca il fiato non sai se l’hai trovato
E quella costante paura di essere inadeguata,
Non all’altezza della situazione,
Che ti programmi la giornata e poi il mondo non gira dalla parte di cui ti aspettavi
Tu che quando hai paura stringi i pugni ma non piangi.

Tu sei abbastanza,
La tua sensibilitá
La tua timidezza
Sono dei pregi.
Devi solo trovare un ragazzo che li riesca a vedere, i tuoi pregi.
Tu che ti vedi tutta difetti,
E magari grandi difetti neanche ce li hai
Perchè sei perfetta cosi come sei.
Tu così forte e sola
Tu.

"

Gliocchituoiparlano (via gliocchituoiparlano)

Brividi…

(via laragazzachevuoleamare)

Piango

(via doubleeffe)

troppa verità..

(via tornadamepiccolo)

Bellissima

(via sorrisimistialacrimee)

Stupenda

(via hurricaneandsweetdisaster)

Le lacrime..

(via mani-gelide)

…piango

(via bastailludersi)

dio. è la mia descrizione, è stupefacente. davvero stupefacente. 

(via leggersi)

'Devi solo trovare un ragazzo che li riesca a vedere, i tuoi pregi'

(via eleelovee)

Reblog infinito

(via 459kmlontanadate)

Verità.

(via mantienitiforte-18)
"Ti sei preso un pezzo di me. E io te l’ho lasciato fare. E non deve mai, mai più accadere."
Grey’s Anatomy (via quattordiciottobre)